Natale in Europa è sinonimo di paesaggi innevati, tradizioni secolari, chiese gotiche con favolosi cori e affascinanti piazze medievali completamente riempite dai mercatini e addobbi natalizi. I modi di festeggiare il Natale sono diversi: alcune città lo fanno in grande stile, altre con usi e costumi particolari, con la nostalgia dei vecchi e molte altre mostrano tutta la loro bellezza proprio in questo periodo. Entriamo nello spirito giusto e scopriamo le più incantevoli città natalizie da vivere e visitare!

A Francoforte si respira una delle atmosfere natalizie più belle

Vienna

Trovare una città in cui i festeggiamenti natalizi sono così eleganti come a Vienna è quasi un’impresa. La cultura radicata dei cafè, i mercatini sparsi ad ogni angolo del centro, l’incantesimo delle atmosfere vecchio stile regalano un’atmosfera magica, combinata con l’architettura imperiale e le luci scintillanti. Il posto ideale per un weekend invernale.

Non mancano i sapori e le delizie in cui indulgere: glühwein (vin brulè), salsicce e dolci appena sfornati in tutte le bancarelle. Le cose da fare non finiscono qua: potrete pattinare sul ghiaccio sulla pista di Rathausplatz, visitare lo Snow Globe Musuem o partecipare a uno dei concerti di Natale che si tengono nelle sontuose chiese cittadine in questo periodo dell’anno.

La magica atmosfera del centro di Vienna

Copenhagen

Natale rivela una Copenhagen colma di luci brillanti, spirito festivo e i cosiddetti “Hyggelige cafés“, dove la creatività del design danese e l’intimità dei suoi locali  garantiscono l’immersione in una atmosfera unica. La città viene interamente decorata da graziose decorazioni sparse intorno a tutti i mercati cittadini. Ma nessun posto viene addobbato per le feste come i Tivoli Gardens. Tutti gli anni, il secondo parco giochi più vecchio del mondo si trasforma in un paese delle meraviglie a cielo aperto con giochi di luce, giostre mozzafiato e banchetti ricolmi di dolci e regali squisiti.

Se vi trovate a Copenhagen è impossibile mancare l’appuntamento con il quartiere più caratteristico: Nyhavn. Perdetevi fra gli eccentrici mercatini di Christiania o, se siete più tradizionali, prendete parte al “Royal Copenhagen’s Christmas Table“, un evento cinquantenario che mette in mostra opere di famosi designer, ognuno pieno di storia e significato.

Atmosfera natalizia a Copenhagen

Rovaniemi

Passiamo al piatto forte: il posto più natalizio sulla terra, ossia Rovaniemi. Un paesaggio di una bellezza ultraterrena, illuminato dagli alberi di Natale, abbellito da sculture di ghiaccio e reso ancora più unico dal fatto che la casa di Santa Claus è situata a solo 8 km da qui!

Oltre alla magia dell’aurora boreale (cartolina dei sogni) e al vibrante villaggio di Santa Claus, attrattiva principale, Rovaniemi offre un sacco di interessanti musei e di attività invernali con cui trascorrere le proprie giornate: gite in motoslitta, corse con le renne sulla neve e lo spettacolo ineguagliabile della “Northern Light” notturna!

Il brivido di un posto unico: la casa di Santa Claus a Rovaniemi

Nuremberg

Il miglior momento per visitare questa città è senza ombra di dubbio nel periodo di Natale, quando si trasforma in un paesaggio delle fiabe invernale. Sede di uno dei più spettacolari (e antichi) mercati di Natale tedeschi, il borgo medievale bavarese accoglie tutti i suoi visitatori con la sua eccentricità e abbondanza di tradizioni, addobbi e attività tipiche del Natale.

Le sfarzose bancarelle disperse in tutto il centro cittadino dispensano (oltre al buon umore) merce di ogni tipo: giocattoli artigianali (portate i piccoli al Toy Museum), lo squisito “lebkuchen” (il famoso pan di zenzero locale), ruote panoramiche in legno, artigianato di prima qualità, tintinnio di campane e stand in cui gustare il miglior glühwein.

Giocattoli, glühwein e oggetti di artigianato ai mercatini di Natale di Nuremberg

Strasburgo

Casa del più antico mercato di Natale in Francia, di un’imponente cattedrale gotica e selezionata tra le più belle “old town” dall’Unesco, la città alsaziana al confine con la Germania è la destinazione perfetta per un soggiorno natalizio. Impossibile non innamorarsi dei mercatini distribuiti in tutte le piazze storiche e gli ornamenti delle classiche case in legno.

All’0mbra della maestosa cattedrale potrete immergervi negli oltre 300 bancarelle ripiene di addobbi natalizi, statuine da presepe, specialità stagionali come caldarroste, biscotti “bredele” o “vin chaud“! Cantanti di strada, rappresentazioni della Natività e luccicanti piste da pattinaggio sul ghiaccio cui è impossibile resistere.

I mercatini di Strasburgo sotto la bellissima cattedrale

Praga

Praga, la capitale del romanticismo gotico in Europa, celebra il Natale in grande stile e classe: con la sua ineguagliabile architettura è il luogo dei sogni per un giro turistico completo o per gettarsi a capofitto nella frenesia dello shopping natalizio.

Il più grande mercato di Natale è quello della piazza centrale nella città vecchia, ai piedi della chiesa di Santa Maria di Tyn. Affascinanti allo stesso modo quelli situati in piazza Wenceslas e Náměstí Míru.

Le gioiose capannine in legno sono piene zeppe di ogni tipo di dolciumi e caramelle natalizie, splendidi ornamenti per gli alberi, oggetti di fine artigianato e delizie tipiche come prosciutti affumicati o il Trdelnik (pasticcini caldi coperti da zucchero). Il tutto reso vivace da animali nelle stalle, scene della natività , musica e luci ovunque!

I mercatini di Natale di Praga visti dall’alto

Londra

Vetrine che catturano gli occhi, illuminazioni abbaglianti e decine di divertimenti festivi fanno di Londra una delle città più belle da visitare in Europa a Natale: come potrebbe essere altrimenti? La capitale brulica di piste da pattinaggio, eventi a tema vittoriano, concerti di strada che scioglieranno anche i cuori più ruvidi!

Entrate nel giusto spirito all’Hyde Park’s Winter Wonderland, girovagate ai Kew Gardens per uno shopping memorabile, sfiziose delicatezze e le luci più spettacolari che possiate immaginare.

Se lo shopping classico non rientra fra le vostre priorità, troverete un’ottima alternativa alle numerose fiere creative disseminate in città come il Christams Market al Tate Modern, traboccante di giocattoli in legno fatti a mano come una volta, pan di zenzero decorato e tradizionali regali di ogni tipo. Per chi ha gusti più orientali, l’Hyper Japan al Tobacco Dock è il posto giusto dove trovare doni esotici, sushi e sake e partecipare a coinvolgenti workshops!

Preferite oggetti di design unici e su misura? Dirigetevi al Mile End’s Ecology Pavilion, dove oltre 50 artisti fanno mostra delle loro originali creazioni dalla ceramica, alla gioielleria fino a eccellenti capi di abbigliamento.

Lo sfondo unico di Londra avvolta dall’atmosfera dei mercatini di Natale

E secondo voi, qual è la città perfetta per trascorrere il Natale? 🙂